Per info e preventivi:
[email protected]
349 5315575

OSMOSI INVERSA INDUSTRIALE

ita impianti trattamento acqua

Finalità dell’osmosi inversa

L’osmosi inversa industriale è una tecnologia utilizzata per rimuovere i solidi disciolti e le impurità dall’acqua utilizzando una membrana semipermeabile che consente il passaggio dell’acqua ma lascia dietro di sé la maggior parte dei solidi disciolti e altri contaminanti.

Le unità ad osmosi inversa producono una resa idrica di alta qualità a basso costo rispetto ad altri processi di purificazione.

Infatti la presenza dei sali minerali dissolti nell’acqua rappresenta per molte applicazioni industriali e tecnologiche un problema di notevole rilevanza.L’osmosi inversa è oggi la tecnica più economica ed affidabile disponibile in commercio per produrre grandi quantità di acqua a basso contenuto salino.
L’osmosi inversa non richiede l’utilizzo di prodotti chimici corrosivi per la sua gestione ed è di semplice conduzione richiedendo interventi di manutenzione economici e semplici da attuare.


I componenti installati sono lungamente sperimentati e rappresentano la base del progetto che vede nella semplicità e robustezza le caratteristiche fondamentali.
Queste apparecchiature, quindi, si rendono particolarmente adatte in applicazioni quali: processi industriali, lavaggio industriale, accumulatori, cosmetica, galvanica, produzione acqua demineralizzata in genere.                                                                            

Cos’è l’osmosi inversa industriale

Il processo di osmosi inversa avviene invertendo il fenomeno naturale dell’osmosi che ha luogo tra due soluzioni a differente concentrazione salina separate da una membrana semipermeabile.

Le membrane per osmosi inversa richiedono che l’acqua sia ad una pressione maggiore della pressione osmotica. L’acqua che passa attraverso la membrana OI viene definita “permeato” mentre i sali disciolti che vengono respinti dalla membrana  vengono definiti “concentrato”.

Acqua osmotizzata

Con il metodo dell’osmosi il contenuto salino dell’acqua si riduce mediamente del 95-99%. La rimozione dei componenti organici, dei batteri e di altre impurità avviene con efficienza fino al 99%.

Principio di funzionamento 

L’acqua in ingresso viene pretrattata attraverso un impianto automatico di filtrazione (carbone attivo-quarzite) prima di essere inviata nell’apparecchiatura osmotica che, tramite una pompa verticale volumetrica, ne aumenta la pressione e la invia alle membrane. Il funzionamento è completamente automatico, garantito da una moderna centralina con microprocessore e da un sensore elettrico di livello collegato al relativo serbatoio di accumulo.

Caratteristiche principali delle apparecchiature ad osmosi inversa


Tutte le nostre apparecchiature acqua osmosi inversa sono equipaggiate con membrane a bassa pressione in grado di garantire la riduzione salina del 98%. Inoltre, sono tutte dotate di sistemi di allarme, di flussometri, di display in grado di comunicare costantemente la qualità dell’acqua prodotta.

Gamma disponibile

Mod.RO 500 lt/h
Mod.RO 1.000 lt/h
Mod.RO 2.000 lt/h
Mod.RO 3.000 lt/h
Mod.RO 5.000 lt/h
Mod.RO 8.000 lt/h
Mod.RO 10.000 lt/h
Mod.RO 15.000 lt/h
Mod.RO 20.000 lt/h
Disponibilità di altri modelli su richiesta.

Impianto Trattamento acque industriali
Impianto osmosi inversa industriale